• CI-AVV 02-TIBET

Tibet e Everest

  • Destinazione:
  • Durata: 23 giorni

Cod. CI-AVV02
Tibet e Qomolangma Feng / Mount Everest. Viaggio avventura fino ai piedi della montagna più alta del mondo. Europa – Beijing – Chengdu – Lhasa – Campobase dell’Everest – Lhasa – Beijing – Europa. Proposta veramente esclusiva di viaggio di studio nel cuore del Tibet/Xizang, pensato per chi ama gli itinerari molto alternativi e i gruppi etnici dagli usi e costumi particolari e affascinanti e vuole godere in prima persona gli impressionanti paesaggi himalayani. L’itinerario in Tibet si snoda su strade sterrate lungo la vallata dello Yarlung Zangbo (Fiume Bramaputra) e del Fiume Khosy (che scende verso il Gange) e fra le più alte montagne himalayane. E’ un viaggio in jeep e camion, con guida, autisti e cuoco, per persone sane e robuste e disposte ad alloggiare in ostelli anche molto semplici e in tenda (materiali messi a disposizione sul posto). Il viaggio é organizzato col supporto del Servizio forestale dal governo della Regione autonoma del Tibet ed é accompagnato da funzionari di questo ente governativo.

Itinerario dettagliato

Giorno 1
EUROPA – BEIJING - Volo o bus di raccordo da Lugano per l’aeroporto d’imbarco del volo intercontinentale. Volo diretto AIR CHINA per rotta polare Zurigo o Milano-Beijing (Pechino). Partenza nel pomeriggio e arrivo il giorno successivo al mattino a Beijing (circa 9 ore e mezza di volo).
Giorni da 2 a 4
BEIJING-CHENGDU - Soggiorno nella capitale della Cina Beijing. Le visite della città e dei suoi monumenti più importanti e significativi sono organizzate e pagate sul posto a dipendenza degli interessi dei partecipanti: piazza Tienanmen, il Tempio del Cielo ed escursione alla Grande Muraglia. Possibilità di organizzare una serata al Teatro dell’Opera Nazionale e/o ad una dimostrazione di arti marziali e sport tradizionali cinesi. I pasti, salvo le prime colazioni, vengono consumati e pagati individualmente. Il 4. giorno nel corso della mattinata, trasferta in aereo a Chengdu (provincia dello Sichuan). 2 pernottamenti in albergo di categoria superiore Novotel Peace Hotel.
Giorni da 4 a 6
CHENGDU – LHASA - Le visite alla città e le escursioni vengono organizzate e pagate sul posto a dipendenza degli interessi dei partecipanti. La città di Chengdu offre molti spunti d’interesse culturale e paesaggistico. Il 6. giorno di mattina presto, volo per Lhasa (capitale della Regione Autonoma del Tibet/Xizang). 2 pernottamenti in albergo di categoria superiore con prima colazione. Il soggiorno in Tibet è con pensione completa.
Giorni da 6 a 9
LHASA - In questi giorni, con quelli alla fine de tour, si visiteranno i monasteri di Drepung (il più grande, dal 15. Sec.), di Jokkang (del 7. Sec. il più antico e sacro di tutto il Tibet, al Potala Gum (residenza del Dalai Lama; l’attuale costruzione risale al 17. Sec.). Non puÒ mancare una passeggiata lungo i coloratissimi mercati di Bharkor Street, nel cuore di Lhasa. A tre km dal centro si trova il Norbu Linka che era residenza estiva del Dalai Lama e si visiterà pure il monastero dei monaci combattenti di Sera (risalente al 13. Sec.). 2 pernottamenti in albergo di categoria standard Banaksol Hotel.
Giorno 9
LHASA – SAMYE - Escursione a Samye dove si visita un famoso monastero (fondato nel 775 a. D.), si visita pure la località di Yumbu Lhakang, dove si trova la più antica e leggendaria costruzione del Tibet. Le visite continuano con il Tempio di Tanrandrik e alle Tombe dei Re Tibetani.
Giorno 10
LHASA – GYANTSE - Alla mattina dell’10. giorno ci si trasferisce attraverso le splendide vallate himalayane (passo stradale a 5200 m/slm) a Gyantsé passando per Yamdrok Tso. A Gyantsé (dove il tempo si è fermato chissà quando!) visita al tempio di Palkhor con la famosa e bellissima pagoda Khumbun.. 1 pernottamento in albergo Gyantsé Hotel, semplice ma pulito.
Giorno 11
GYANTSE- XIGATZE - Prosecuzione per Xigatsé. A Xigatzé (seconda città del Tibet) si visita il monastero Tashilhunpo, residenza del Panchem Lama, costruito nel 1447 e appena restaurato: favoloso! 1 pernottamento in albergo Sunduktso Hotel.
Giorno 12
XIGATZE – TINGRI - Continuazione lungo la strada di avvicinamento all’Everest con meta Tingri dove si pernotta all’Himalaya Guesthouse.
Giorni da 13 a 15
TINGRI - MOUNT EVEREST BASE CAMP – TINGRI (TREKKING) - In mattinata trasferta in gippone nella vallata che conduce al Campo Base dell’Everest. Si prosegue poi con un trekking a piedi. I pernottamenti avvengono in tenda (materiale a disposizione sul posto) o in ostello. Il rientro verso Tingri avviene a piedi lungo un itinerario differente da quello dell’ascesa.
Giorno 16
TINGRI – LHATSE - Trasferimento in pulmino o gippone a Lhatsé dove si campeggia presso le fonti di acqua calda. Qui si trovano piccole comunità tibetane sperdute nelle impervie vallate dell’Himalaya. Materiale per campeggio e vettovaglie a disposizione.
Giorno 17
LHATSE – XIGATZE - Rientro a Xigatsé dove si pernotta al Sunduktso Hotel. Resto del tempo a disposizione per riposo o visite individuali.
Giorno 18
XIGATZE - BODONG – XIGATZE - Escursione in una vallata laterale per visitare lo sperduto ed originale Bodong Monastery. Nel pomeriggio rientro per il pernottamento a Xigatzé.
Giorni da 19 a 21
XIGATZE - LHASA – BEIJING - Rientro a Lhasa e continuazione delle visite che non si sono potute fare all’inizio del tour. Al mattino del 21. giorno, trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro a Pechino (via Chengdu). 2 pernottamenti al Banaksol Hotel.
Giorno 22
BEIJING - Giornata libera a disposizione. Pernottamenti al Novotel Peace Hotel. Pasti e visite individuali.
Giorno 23
BEIJING – EUROPA - In Mattinata trasferta all’aeroporto per il volo intercontinentale di rientro in Europa. Arrivo a Zurigo o Milano nel corso del pomeriggio dello stesso giorno, volo o bus di raccordo per Lugano.

 

*Restano riservati eventuali cambiamenti per motivi tecnici comunque indipendenti dalla volontà degli organizzatori.


Per favore richiedere prezzi e condizioni direttamente a noi a: info@gdt-travel.ch