• CI-SET02-CINA

Sulla Via della Seta con Marco Polo

  • Destinazione:
  • Durata: 22 giorni

Cod. CI-SET02
Sulle tracce delle carovane di Marco Polo lungo la Via della Seta. Questa è una proposta di viaggio assolutamente speciale e completa: nel caleidoscopio cinese vi è un’infinità di paesaggi, di climi, di popoli, di religioni e di sapori… da scoprire. Chi ha queste curiosità ed è disposto all’avventura e ha spirito di adattamento, qui troverà tutto ciò che cerca!

Itinerario dettagliato

Giorno 1
EUROPA – BEIJING - Volo o bus di raccordo da Lugano per l’aeroporto d’imbarco del volo intercontinentale. Volo diretto AIR CHINA per rotta polare Zurigo o Milano-Beijing (Pechino). Partenza nel pomeriggio e arrivo il giorno successivo al mattino a Beijing (circa 9 ore e mezza di volo).
Giorni da 2 a 4
BEIJING-XI’AN - Soggiorno nella capitale della Cina Beijing con visita della città e dei suoi monumenti più importanti e significativi: piazza Tienanmen e Città imperiale proibita, il Tempio del Cielo, il Parco di Beihai, ecc. Escursioni alla Grande Muraglia, alle tombe degli imperatori della dinastia Ming. Possibilità di organizzare una serata al Teatro dell’Opera Nazionale e/o ad una dimostrazione di arti marziali e sport tradizionale cinesi. (il programma delle visite verrà suddiviso fra questi giorni e l’ultimo previsto a Pechino. Una sera si terrà un grande banchetto caratterizzato, fra gli altri, dal tipico piatto dell’anitra laccata. Il 4. giorno trasferta in aereo a Xi’an (Provincia dello Shaanxi). 2 pernottamenti in albergo di categoria superiore Beijing Central Garden Hotel.
Giorni da 4 a 6
XI’AN – URUMQI - Escursione alla tomba di Qin Shi Huangdi e visita degli scavi archeologici dell’Esercito di Terracotta. Ammireremo i Monti Li Shan col Palazzo d’estate della dinastia Tang. Visita dei monumenti: Torre della campana, il Tempio della Grande Benevolenza con la Pagoda della Grande Oca Selvaggia, le mura della città, impianti industriali e del quartiere musulmano con la Moschea Qing zhen si. Il 6. giorno, trasferta aerea a Urumqi (capitale della Regione autonoma dello Xinjiang-Uygur). 2 pernottamenti in albergo di categoria superiore Janguo Hotel.
Giorni da 6 a 8
URUMQI – KASHGAR - Il 7. giorno è dedicato all’escursione al Lago del Cielo dove si possono ammirare paesaggi splendidi abitati da pastori di varie etnie e alla Visita al museo della R.A. dello Xinjiang. L’8. giorno dalla mattina fino al primo pomeriggio si effettua l’escursione a Nanshan Pasture (paesaggi incantevoli: pinete, deserto, Yurte dei pastori). In serata trasferta in aereo a Kashi (Kashgar), mitica cittadina della Via della Seta all’uscita del deserto del Taklimakan e all’imbocco dei passi montani del Pamir e del Karakorum. 2 pernottamenti in albergo di prima categoria Urumqi Holiday Inn Hotel.
Giorni da 8 a 10
KASHGAR – URUMQI - Visita alla città, al grandioso e coloratissimo mercato della domenica, a un asilo infantile, a una famiglia contadina uygura. Spettacolo di danza e musica folcloristica. Visita alla moschea di Aidkah e ai bazar che sono attorno, nonché al Mausoleo di Abak Hodja in stile persiano. Durante il soggiorno si può organizzare (costa circa CHF. 90. – per persona) una escursione al Lago Kalakuli posto ai piedi del Mustagata (montagna di 7800 m situata nel gruppo del Karakorum): è un’esperienza indimenticabile soprattutto per la forza della natura e lo splendore dei paesaggi. La sera tardi del 10. giorno, ritorno a Urumqi in aereo. 2 pernottamenti al Seman Hotel: è modesto, ma non c’è di meglio.
Giorno 11
URUMQI – TURFAN - Mattinata a disposizione per visite individuali, riposo o eventuale shopping. Al pomeriggio trasferta in bus o in treno a Turfan (200 Km). Lungo il percorso si ammirano gli splendidi paesaggi delle Montagne fiammeggianti, alle pendici dei Tian Shan (monti del cielo) e oasi nel deserto Junggar Pendi.1 pernottamento in albergo di prima categoria Holiday Inn.
Giorni da 11 a 13
TURFAN – DUNHUANG - Visita alla splendida oasi situata nel deserto del Bacino dal Tarim. Durante il soggiorno si visiteranno: la Moschea di Sugongta col bellissimo minareto a pianta tonda, l’animato centro con mercati e ristorantini sulle vie e le ricche colture irrigate (karez). Si farà anche un’escursione a Gaochang (46km), la città morta degli Unni, alle vicine necropoli di Astana con le tombe del III-VIII Sec e ai templi rupestri buddisti di Baizeklik risalenti a 1400 anni fa. Il 13. giorno, dopo pranzo partenza in bus per la stazione di Daheyou e poi in treno per Dunhuang (850 Km). Il tragitto è caratterizzato dalle Montagne fiammeggianti, dai Tian Shan (monti del cielo) e dalle oasi tra i deserti del Gobi e del Taklamakan. Cena sul treno e pernottamento in vagoni cuccette abbastanza confortevoli. Arrivo la mattina presto a Liuyuan e trasferta in bus (150 Km) a Dunhuang. 2 pernottamenti in albergo di categoria standard Turfan Oasis Hotel.
Giorni da 14 a 16
DUNHUANG – JIAYUGAUNG - Visita dei tesori delle grotte Mogao, escursione negli incantevoli paesaggi delle dune e del Laghetto della Luna in pieno deserto. Il 16. giorno in mattinata, partenza in bus per Jiayuguan (385 Km). Pranzo picnic lungo il percorso. 2 pernottamenti in albergo di categoria standard Dunhuang Hotel.
Giorno 16
JIAYUGAUNG - Il tragitto desertico si snoda fra gli imponenti monti Qilian Shan e Mazong Shan. All’arrivo a Jiayuguan visita allo spettacolare avamposto della grande muraglia della dinastia Ming. 1 pernottamento in albergo di categoria standard Great Wall Hotel.
Giorno 17
JIAYUGAUNG – JIUQUAN - Trasferta alla vicina città di Jiuquan e lungo il tragitto visita al Passo Jiayuguan delle tombe della dinastia Wei (III Sec.) e della dinastia Jin Orientale (IV-V Sec.) decorate con pitture murali fra le più antiche della regione. Resto della giornata a disposizione per la visita di questa città che fu centro militare e culturale cinese nella provincia del Gansu. Oggi è sede del cosmodromo della Cina. 1 pernottamento in albergo di categoria standard Jiuquan Hotel.
Giorno 18
JIUQUAN – WUWEI - Trasferimento con pulmino privato a Wuwei (350 km). Visita alla tomba Leitai della dinastia Han dove furono ritrovati numerosi oggetti fra i quali il bronzeo cavallo galoppante sulla nube che ora è il simbolo del turismo in Cina. Sul lungo fiume si può godere la maestosità del fiume Giallo che attraversa questa città di 900000 abitanti. Vari monumenti di grande interesse sono visitabili a seconda della disponibilità di tempo, fra questi si cita quello risalente al 21-16 Sec. a.C. della dinastia Xia Occidentale. 1 pernottamento in albergo di categoria standard Tianma Hotel.
Giorno 19
WUWEI – LANZHOU - Trasferta con pulmino privato di 235 Km a Lanzhou, la capitale della Provincia del Gansu e nodo importantissimo della Via della Seta e con Xi’an culla della civiltà cinese. 1 pernottamento in albergo di prima categoria Jincheng Hotel.
Giorno 20
LANZHOU – BEIJING - Breve trasferta allo sbarramento idroelettrico di Liujiaxia nella prefettura di Linxia e poi con una crociera sul fiume di un’ora si visita il sito di Binglingsi con le sue magnifiche grotte decorate con opere d’arte buddista. Nel pomeriggio rientro a Lanzhou e volo per Pechino.
Giorno da 20 a 22
BEIJING – EUROPA Continuazione del programma per Beijing illustrato all’inizio. Possibilità di scoprire altri segreti della capitale e visitare il Museo Nazionale o fare un’escursione alle Colline Profumate. La mattina del 22. giorno partenza da Beijing con volo AIR CHINA e arrivo a Milano-Malpensa o a Zurigo-Kloten nel pomeriggio dello stesso giorno. Volo o bus di raccordo per Lugano. 2 pernottamenti in albergo di categoria superiore Beijing Central Garden Hotel.

 

*Restano riservati eventuali cambiamenti per motivi tecnici comunque indipendenti dalla volontà degli organizzatori.


Per favore richiedere prezzi e condizioni direttamente a noi a: info@gdt-travel.ch