• ME-IR01-IRAN

Alla scoperta dell’Iran

Cod. ME-IR01
Un grande tour nei misteri dell’antica Persia e nella realtà dell’odierno Iran. Questa è una proposta di viaggio assolutamente speciale e completa: si visitano le principali città e quasi tutte le province dell’Iran e non mancano neppure le vestigia dell’antica civiltà persiana.

Itinerario dettagliato

Giorno 1
PARTENZA - Da Lugano via Zurigo o Milano Malpensa volo internazionale per Tehran. Arrivo a Tehran di primissimo mattino del giorno successivo.
Giorno 2
TEHRAN - dopo l’arrivo, trasferta all’Hotel Azadi Grand *****(ex Hyatt) e la mattina é libera per riposare o fare un giro individuale. Al pomeriggio visita alle vestigia dell’antica città persiana di Rey su cui, dopo l’invasione dei Mongoli nel 1220 AD si sviluppò l’attuale Tehran.
Giorno 3
TEHRAN – KERMAN - Visite guidate alla città facendo tappa al Museo Archeologico e a quello Etnologico. Visite ai Palazzi Niaravan e Sadabad, ai Musei del tappeto e Reza Abbasi. A dipendenza dell’apertura dei musei, le visite si terranno durante questa giornata e le due ultime del programma. A fine pomeriggio, trasferta in aereo (Airbus A300 Iran Air) a Kerman e trasferimento per i pernottamenti all’albergo Government Tourist Inn ***.
Giorno 4
KERMAN - Visita alla città dove secondo la tradizione il leggendario Re Gushtap costruì il Tempio del Fuoco. Visite guidate alla Moschea di Masjed-i-Jomeh e a quella di Masjed-i-Malik costruita in puro stile iraniano e alle vestigia del Green Dome, una grande tomba datata del periodo Timurid (XV Sec.A.D.).
Giorno 5
KERMAN – MAHAR – KERMAN - Escursione di un giorno a Mahar dove si visitano il Mausoleo di Shahnematollah Vali Shrine (costruito nel XV Sec. A.D.) e ai giardini di Shahzadeh. Visita alle rovine della cittadella medievale di Bam, un tempo importante centro tessile. In serata rientro a Kerman per la cena e il pernottamento.
Giorno 6
KERMAN – SHIRAZ - trasferta in pullmino a Shiraz (550 Km), la città delle rose e degli usignoli, famosa anche per i suoi poeti e graziosi giardini. Pernottamenti al Homa Hotel *****.
Giorni 7 e 8
SHIRAZ E PERSEPOLI - Visita completa alla città ed escursione di una giornata a Persepolis, la capitale dell’imperatore persiano Dario, fondata nel 518 a.C. e sviluppata poi da Serse e Artaserse. Al mattino visite di Tombe d’epoca persiana (Artaserse II e III) e alle rovine della città giunte molto ben conservate fino ai nostri giorni. Al pomeriggio escursione alla Tomba di Saadi (1184-1292) il grande poeta dei viaggiatori, posta in una magnifica posizione alla base della montagna.
Giorno 9
SHIRAZ – ISFAHAN - trasferta in pulmino a Isfahan (480 Km). Lungo la strada ci si sofferma a Naghshe Rostam ad ammirare le tombe di Dario I e II intagliate nella roccia viva e decorate con magnifici bassorilievi rappresentanti l’investitura di Ardashir I (Artaserse I, nel III Sec. A.D.). A Pasargadae si potrà confrontare lo splendore del passato persiano con la semplicità della tomba di Ciro il Grande, fondatore della dinastia Achaemenita. Il viaggio prosegue attraverso paesaggi molto belli fino a Isfahan, “la più bella città del mondo”. Pernottamenti all’Hotel Abbasi***** .
Giorno 10
ISFAHAN - Visita alla città che affascina per le splendide corti e giardini che adornano i palazzi e i caravanserragli d’un tempo. Si ammirerà la splendida cupola della Moschea Maderi-i-Shah. Il fiume Zayandeh Rud attraversa l’intera città e qui sono da vedere i ponti che lo scavalcano, quali il Pol-i-Khaju con 35 archi costruito nel 1650 AD e che conduce al quartiere armeno. Qui si visiterà la Chiesa di Betlemme e la Cattedrale col superbo Museo della Comunità Armena.
Giorno 11
ISFAHAN - Sulla famosa Piazza Maydan-i-Emam si possono ammirare alcune splendide costruzioni, come la Moschea di Shah Abbas il Grande, quella di Sheykh Lotfollah e il portale di Qeysariyeh. Dal Palazzo Reale di Alì Qapu si gode una splendida vista sulla Moschea Masjid-i-Jomeh, che pure sarà oggetto di una visita, così come si visiterà (a 6km dalla città) la località di Menar Jonban (Tomba di Abu Abdollah) con i suoi due minareti “oscillanti”.
Giorno 12
ISFAHAN - Giornata libera a disposizione. E’ l’occasione per visitare il Bazaar coperto di Isfahan: i negozi e i caravanserragli sono dei monumenti degni di ammirazione. Qui si trovano gli oggetti più caratteristici: smalti, vasellame in ceramica e metallo finemente lavorati, tappeti, pellicce, ecc.
Giorno 13
ISFAHAN – YAZD - trasferta in pullmino (310 Km) a Yazd: é un’oasi nel deserto circondata dalle montagne dove nel 1272 AD arrivò pure Marco Polo. Oggi la visita é giustificata dallo splendore complessivo dell’architettura dei suoi edifici. Yazd é pure uno dei più importanti centri zoroastriani del mondo. Il pomeriggio é dedicato alla visita della città, in particolare il Bazaar, la Moschea Jame col suo maestoso portale finemente decorato e le zoroastriane Torri del Silenzio. Pernottamento all’Hotel Enqelab ***
Giorno 14
YAZD – TEHRAN - Mattinata a disposizione e dopo il pranzo trasferimento aereo (Iran Air IR 397) a Tehran. Pernottamenti all’Hotel Azadi *****.
Giorno 15
TEHRAN - Continuazione delle visite a Tehran e pomeriggio a disposizione.
Giorno 16
RIENTRO IN SVIZZERA - Volo notturno: arrivo a Zurigo o Milano al mattino presto e rientro individuale al proprio domicilio. Fine del Tour

 

*Restano riservati eventuali cambiamenti per motivi tecnici comunque indipendenti dalla volontà degli organizzatori.


Per favore richiedere prezzi e condizioni direttamente a noi a: info@gdt-travel.ch